Biscotti cocco e avena gluten free

“Il pregiudizio”

E così un giorno mi accorsi che stimavo alcune persone piuttosto che altre, che preferivo il pane bianco a quello integrale, che compravo frutta e verdura assolutamente integra e perfetta e che passavo ogni attimo libero con la mia amica Anna, che guidava una macchina da urlo e cambiava borsa ogni settimana.
Senza rendermene conto ero completamente immersa in dinamiche comportamentali e luoghi comuni che compromettevano la mia percezione della realtà e mi portavano ad inserire persone cose in schemi prestabiliti. Non ero sessista, razzista, oppure omofoba, non lo ero ma soltanto a parole, i miei gusti, le mie scelte, i miei comportamenti, “raccontavano” di me cose ben diverse, raccontavano di stereotipi e pregiudizi. L’essere consapevole di questi meccanismi mentali, è stato il primo passo per comprendere meglio me stessa, le altre persone e la realtà che mi circonda.

Biscotti cocco e avena gluten free

“Il pregiudizio”

COSA OCCORRE
  • 150 g di fiocchi d’avena, di cui 50 g tritata in mixer
  • 40 g di cocco rapè
  • 70 g di zucchero muscovado
  • 70 g di latte di mandorla
  • 2 cucchiai di semi di lino tritati in mixer.
  • 60 g di olio di mais
  • 110 g di frutta secca a piacere. (io nocciole, mandorle, e uvetta)
  • Un cucchiaino di cannella in polvere
  • Un cucchiaino di zenzero in polvere
  • Un cucchiaino raso di bicarbonato.
  • Un pizzico di sale
COME SI FA
  • Mettete a bagno l’uvetta in un pochino di acqua tiepida. Quando sarà ammorbidita, strizzatela e unitela alle nocciole e mandorle tritate grossolanamente.
  • Sminuzzate in mixer 50 g di fiocchi d’avena fino ad ottenere una farina. Unitela ai restanti fiocchi interi in una ciotola insieme al: cocco rapè, cannella, zenzero, bicarbonato e sale. Mescolate perfettamente e mettete da parte.
  • Ora tritate nel mixer i semi di lino, uniteli al latte di mandorle e amalgamate bene. Aggiungete l’olio di mais, lo zucchero integrale e mescolate fino ad ottenere un composto privo di grumi.
  • Versate il composto liquido nella ciotola dei solidi, amalgamate fino ad ottenere un composto uniforme, dopodiché unite il mix di frutta secca e uvetta. Dovreste ottenere un composto discretamente malleabile, se così non fosse, unite un po’ di farina di riso o d’avena.
  • Aiutandovi con un cucchiaio, formate dei biscotti dello spessore di circa un centimetro e adagiateli su una teglia ricoperta di carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 175° C per circa 13/14 minuti, dipende dai forni.
  • Non ci arriveranno già lo so, ma questi biscottini si conservano chiusi in un contenitore con tappo ermetico per più di una settimana.
6 Gennaio 2021

RICETTE CORRELATE