Ciambellone gluten free

Scenografiche Delizie

Aprile… il mese in cui l’inverno e la primavera si fondono, è il tempo di meraviglie gratuite, mazzi di fiori, aria buona, sedie e tavoli sui prati, colori vivaci come l’umore, i miei preferiti. Prodotti deliziosi attendono di farsi largo in cucina e se ancora nel mio orto, frutta e verdura non trionfano, la frenesia di creare qualcosa di nuovo per le mie tavole imbandite della bella stagione si fa largo smaniosamente. Trovo che da me in campagna la semplicità sia l’unica chiave di lettura per la riuscita di un buon menù. Si possono preparare piatti molto belli alla vista, ma anche sorprendentemente buoni, utilizzando ingredienti semplici che si combinano tra loro in un modo completamente nuovo, la sofisticazione qui sarebbe veramente inopportuna.

Ciambellone gluten free

Scenografiche Delizie

INFORMAZIONI UTILI

Per una pentola a fornetto 26 cm

COSA OCCORRE

Per la ciambella:

  • 5 uova
  • 130 g di zucchero
  • 100 g di farina di mandorle
  • 180 g di farina di mais fioretto
  • 120 g di maizena
  • 150 g di olio di sesamo
  • 90 ml di succo d’arancia
  • succo di 1/2 limone
  • una bustina di lievito
  • 1/2 cucchiaino di cremor tartaro
  • un pizzico di sale aromatizzato alla curcuma

Per la glassa:

  • 120 g di zucchero a velo
  • 60 ml di zucchero di limone
  • coulisse di frutti di bosco

Per decorare:

  • 50 g di pistacchi tritati
  • fiori edibili
  • un cucchiaino di farina di cocco

 

 

COME SI FA

Preparazione della ciambella:

  • Dividete i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi col cremor tartaro a neve ben ferma e ponete in frigorifero.
  • Unite in una ciotola capiente la farina di mais a quella di mandorle, aggiungete la maizena, il lievito e setacciate bene.
  • Con l’aiuto della planetaria (o delle fruste elettriche) lavorate molto bene i tuorli con lo zucchero e il pizzico di sale sino a quando il composto non scrive (ci vorranno 8/9 minuti circa).
  • Aggiungete un poco per volta l’olio e il mix di farine alternandole con il succo d’arancia.
  • Infine unite al composto gli albumi montati molto delicatamente e con l’ausilio di una spatola.
  • Mettete il tutto nella pentola a fornetto perfettamente imburrata e infarinata, livellate e cuocete su fuoco medio, fiamma alta per i primi 5 minuti, a fiamma bassissima per i restanti 50 minuti. Fare sempre la prova stecchino.

Preparazione della glassa:

  • Unite a freddo e un poco per volta il succo di limone allo zucchero a velo, sempre mescolando energicamente. La glassa deve risultare morbida e non troppo liquida. Aggiustate in base alle vostre preferenze.
  • Ho decorato con una leggera coulisse di frutti di bosco, un poco di farina di cocco, pistacchi tritati e fiori edibili.

RICETTE CORRELATE